Letti da voi #1 Ombre dal passato di Barbara Ghinelli

0

Dopo aver inaugurato il mondo delle rubriche saltuarie con Consigli di lettura, oggi è la volta del battesimo di Letti da voi: una serie di post per segnalare libri che voi lettori stessi avete fatto notare.  Oggi cominciamo con Ombre dal passato di Barbara Ghinelli.

Titolo: Ombre dal Passato

Autrice: Barbara Ghinelli

Editore: autopubblicato

Data di uscita: 28/04/2017

Genere: Thriller Psicologico

Pagine: 190

Formati disponibili: eBook e cartaceo

PrezzoeBook €2.99 (disponibile gratis per gli abbonati Kindel Unlimited) e cartaceo €10.40

Sinossi:

Italia. Anno 1930. Tutti i quotidiani locali recano l’annuncio di un naufragio al largo delle coste triestine. Nessun superstite.
Duino. Anno 1960. Quattro ragazzine amanti del mistero e dell’avventura una sera vedono qualcosa che non avrebbero dovuto vedere.
Nel castello di Duino, ubicato sulla rocca a picco sul mare, sta accadendo qualcosa di losco e di singolare. Le amiche osservano un ragazzo mentre sotterra una lettera e mentre compie un inquietante sacrificio. Sentono il vagito di un neonato, soltanto per pochi minuti. Poi, più nulla.
Duino. Anno 1980. La città è sconvolta dalle misteriose sparizioni di alcune bambine e, mentre la polizia indaga, uno strano simbolo storico viene ritrovato sui luoghi delle scomparse.
Le quattro amiche si vedono coinvolte in ciò che accade, mentre la loro amicizia viene messa a dura prova e il passato, concentrato in quella terribile notte di vent’anni prima, minaccia di sopraffarle.
Cosa accomuna tutti questi elementi sparsi, raccontati su diversi livelli temporali? Cosa collega le sparizioni del 1980 con il ritrovamento dell’antico diario di una suffragetta sotterrato in mezzo alle rovine del vecchio castello di Duino?
Ombre dal passato è un thriller psicologico, permeato da mistero e da colpi di scena che si avvicendano fino all’inaspettato finale. È una storia sull’amicizia, sull’amore in tutte le sue forme e sfumature, sul perdono più sincero. E sul coraggio di una donna che, in epoche difficili, quelle del primo dopoguerra, lotta per esporre le proprie idee e la propria dignità. Sempre.

L’autrice:

Mi chiamo Barbara Ghinelli, sono nata a Milano il 13/09/1979. Vivo a Desio (MB). Ho frequentato il liceo linguistico e poi la facoltà di scienze biologiche all’università di Milano.Ho lavorato per diversi anni in un laboratorio di analisi del sangue, lavoro che ho lasciato per intraprendere un master di un anno in archeologia e antropologia forense, tra Milano, Bologna e Pisa. Anno intenso che mi ha arricchita a livello umano, oltre che professionale. E, nonostante io abbia poi rinunciato per amore a una carriera come antropologa forense nei RIS, quella ricchezza mi è servita comunque in toto e ne faccio tesoro ancora oggi. Attingo infatti a quelle conoscenze per inserire nei miei libri elementi in più. Scientifici e, appunto, umani. Nei miei romanzi c’è molto di quell’esperienza. Da tre anni lavoro per un’azienda farmaceutica come informatrice scientifica del farmaco, svolgendo la mia attività presso ambulatori medici e ospedali del territorio che mi è stato assegnato. La mia passione più grande, indipendentemente dal lavoro che svolgo, passione che bussa ogni giorno nel mio cuore e che mi fa sempre, davvero, vivere è la scrittura. Per me è un’esigenza. E, come tutti gli scrittori, naturalmente sono anche una lettrice, o meglio una divoratrice di libri.Scrivo da quando ero una ragazzina e fin da bambina alla domanda “Cosa vuoi fare da grande”, rispondevo “la scrittrice”. Ho scritto ad oggi quattro romanzi, due di fantascienza (uno il seguito dell’altro) e due thriller/mistery con componente psicologica, alcuni racconti brevi e diverse poesie. Attualmente sto lavorando al mio quinto romanzo, di genere mistery, ambientato in Cornovaglia.

Mi trovi anche su Facebook.

 

Condividi questo articolo con i tuoi amici!Share on Facebook
Share on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page

Leave A Reply